Sei un Dentista?

Scopri come essere visibile su questa e su altre directory

Cerca il Dentista
Dr. Michele Roberto Boccasini
Dr. Michele Roberto Boccasini

Via Polesine, 10 - 74121 TARANTO (Taranto)

Tel: 099 732 8080 

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Dr.ssa Roberta Araceli
Dr.ssa Roberta Araceli

Via G. Matteotti , 15 - 01100 VITERBO (Viterbo)

Tel: 0761 305693 

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Dr. Antonio Scala
Dr. Antonio Scala

Via XX Settembre, 2/F - 25122 BRESCIA (Brescia)

Tel: 030 291495 

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Le Faccette Dentali

Per assicurarsi un bel sorriso, si fa spesso uso delle innovative tecniche dell’odontoiatria estetica. Non è raro che alcuni vocaboli abbiano iniziato a far parte del nostro quotidiano come lo sbiancamento dei denti, le faccette di ceramica, gli intarsi di ceramica, le corone in ceramica integrale, l’ortodonzia e via dicendo. Ma esattamente conosciamo cosa sono e a cosa servono? Ad esempio il ‘veneering’, faccette in ceramica molto sottili che vengono create in laboratorio dopo che il dentista ha prelevato un’impronta del dente (o dei denti) dove devono essere applicate. Una volta realizzate, le faccette vengono incollate in modo permanente con una speciale tecnica e il veneer di ceramica copre tutta la parte visibile del dente. Quello che si ottiene per via dell’innesto chimico tra la ceramica impiantata e lo smalto dentale è un risultato estetico riproducente il colore ed il traslucido dei denti naturali, tanto che gli stessi dentisti a volte, non sono in grado di distinguere quali siano i denti veri e quelli trattati con le faccette. Una volta impiantate, le faccette sono molto resistenti e non abbisognano di particolari cure mantenendo inalterato il loro naturale colore. E’ ovvio che come tutto l’apparato dentale devono essere sottoposte alla normale igiene orale quotidiana. Le fascette sono anche tendenti a correggere forma e posizione di denti e grazie al minimo trattamento invasivo, sono durevoli nel tempo. In un paio di sedute il problema estetico è totalmente risolto in modo indolore anche se, il rovescio della medaglia è rappresentato dal loro costo che è relativamente significativo. Positivo anche il fatto che se paragonata ad una normale corona, l’iter di installazione è molto meno traumatico in considerazione del fatto che viene sacrificata in minima quantità di sostanza dentale. La loro forza sta nella qualità estetica che si acquisisce e che non teme paragoni con altre soluzioni di questo tipo, inoltre è totalmente assente il problema delle irritazioni gengivali causato invece dalle corone che provocano il retraggio della gengiva e la conseguenza vista dell’impianto. Una soluzione più che ottimale per poter sorridere come una volta, senza alcun sacrificio e senza alcuna controindicazione: quanto basta per sentirsi a posto con se stessi e con gli altri.

Valid XHTML 1.0 Transitional   CSS Valido!

Sei un Dentista? Per la tua pubblicità Clicca Qui

Questo sito fa uso di cookie. Per saperne di più leggi l'informativa

OK